Per visualizzare questi contenuti è necessario essere iscritti al sito


Sei già iscritto?
Inseri la tua email per vedere il contenuto
(una volta inserita non ti verrà piu chiesta)
Non sei ancora iscritto?
Registrati per vedere questi contenuti.
 
Email:     Email:  
  Nome:  
 
Il servizio è gratuito e il tuo indirizzo email non sarà mai diffuso a terzi.

ORDINA FRANCHISING PER:   SETTORE   -  INVESTIMENTO   -   MARCHIO
Franchising

Spacer
Svantaggi, oneri e obblighi del franchisee

Ai vantaggi connessi alla formula sono da aggiungere alcuni elementi che possono essere considerati: Svantaggi , Oneri e Obblighi:

SVANTAGGI

  • Controlli periodici: ogni punto vendita della rete deve essere sottoposto a dei controlli affinch il franchisor possa assicurarsi che i prodotti venduti, il modo di operare e l’immagine trasmessa dall’affiliato siano aderenti a quanto stabilito nel contratto e perfettamente in linea con i valori di fondo dell’insegna, ci potrebbe, in qualche modo limitare l’autonomia dell’affiliato;
  • Deterioramento dell’immagine dell’ Insegna: pu avvenire che, nel tempo, il Marchio perda il suo prestigio iniziale per via di politiche commerciali sbagliate o altre cause esterne, causando, di conseguenza, un danno per tutti i punti vendita, dal quale non si garantiti a priori;
  • Rigidit dei rapporti: a volte pu accadere che il franchisor sia troppo presente con controlli frequenti, oppure che, di fatto, non dia l’indipendenza promessa nelle gestione del punto vendita affiliato;
  • Redditivit bassa: pu verificarsi che la redditivit promessa dall’affiliante non si concretizzi realmente a causa di vari fattori, come ad esempio l’adozione di politiche commerciali sbagliate;

ONERI

  • Diritto d’entrata (non sempre presente): esprime il corrispettivo in denaro che gli affiliati devono versare all’affiliante al loro ingresso nella rete di vendita;
  • Royalty (non sempre presente): di solito una percentuale sui ricavi, che si versa periodicamente, e che rappresenta una forma di ricompensa per i servizi ricevuti e i vantaggi goduti per il fatto di far parte della catena, nel corso del rapporto di franchising;
  • Contributi pubblicitari, non sempre previsti, connessi alle strategie di marketing dell’intera rete;

OBBLIGHI

  • Cessione del punto vendita: nel caso un franchisee voglia vendere il proprio negozio deve comunicare l’intenzione al franchisor e attendere l’approvazione per l’aspirante nuovo franchisee;
  • Rispetto delle clausole stabilite nel contratto: quanto espresso nel contratto in tema di gestione del punto vendita deve essere rispettato dell’affiliato pena la conclusione del contratto;
  • Il franchisee deve essere disponibile a sottoporsi a tutte le forme di controllo del suo operato, stabilite nel contratto.


Spacer
Copyright 2011 BeTheBoss Italia S.r.l. - Milano - Cap 20124 - Via San Gregorio, 53. e-mail: italia@betheboss.it Tutta la documentazione presente in questo sito � protetta da copyright. Le informazioni sono soggette a cambiamento senza preavviso. I prodotti, le societ�, gli enti, cui si fa riferimento in questo documento, sono marchi Annuario del Franchising - Testata editoriale registrazione al N. 488/2006 - Tribunale di Milano - Partita IVA 04466500966 -